Il sogno di una casa sembra essere destinato a frantumarsi come il peggior muro in cemento mai costruito. L’alternativa? Non esiste più. In questa Italia si registra ogni giorno una fotografia sempre più infelice per quanto riguarda il mutuo. Almeno secondo lo studio ADOC
Parliamo sopratutto delle giovani coppie che si ritrovano a fronteggiare una terribile crisi e molto spesso un solo stipendio non basta neanche a far fronte alle spese quotidiane: infatti, ogni mese, bollette e altre spese portano via il 60% (e anche di più) dello stipendio.

E con questi aspetti non ci si può concedere il mutuo: oltre ad essere difficilissimo da ottenere a queste condizioni è totalmente impossibile riuscire a trovare una banca che eroghi il denaro necessario. L’alternativa non esiste: in Italia le coppie abitano esclusivamente in affitto.