Plafond casa, il risparmio è più basso del previsto

Il plafond casa potrebbe essere un fallimento. Anzi: un pasticcio, almeno secondo Banca Sella che è uscita allo scoperto.

L’istituto bancario ha pubblicato i primi dati sui mutui erogati con il nuovo plafond casa e il quadro che emerge è decisamente inquietante.

A cominciare dallo spread: secondo le regole del plafond, dovrebbero essere agevolati. Invece ondeggiano tra il 3,5 e il 4%.

Le spese invece per l’erogazione e la gestione del mutuo sono standard, quindi non vengono ridotte dalla riforma.

Infine, il finanziamento sull’immobile è del 70%, che paradossalmente sarebbe più alto stando all’attuale loan to value (che permette il finanziamento fino ad un massimo del 80%). Insomma, siamo davanti all’ennesima opportunità gestita malissimo.

mutui-case_corbis_672--488x255

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*