Intesa Sanpaolo offre ai titolari di Mutuo, presso un’altra banca, il trasferimento gratuito presso una filiale Intesa.

Con la surroga del Mutuo in essere, potrai usufruire dell’offerta, che comporta zero spese, cioè i costi notarili, di commissione e di perizia saranno a carico di Intesa Sanpaolo.

La detraibilità degli interessi passivi sarà mantenuta e se esistono altri benefici fiscali, con il trasferimento del Mutuo rimarranno in essere.

Sarà quindi Intesa Sanpaolo a subentrare come Banca in tutto e darà la possibilità al suo nuovo cliente di poter scegliere:

il tasso  sia fisso o variabile;

godere dell’opzione sospensione rate, cioè dopo aver pagato regolarmente 24 mensilità, potrai richiedere la sospensione del pagamento anche per 6 mesi consecutivi. L’opzione sospensione rate potrà essere attivata fino a tre volte nell’arco del finanziamento.

Potrai modificare la durata del tuo mutuo per una sola volta nell’arco del finanziamento.

Per i mutui a tasso variabile, dopo aver pagato almeno 24 mensilità, potrai richiedere l’opzione Flessibilità Durata. Il cliente potrà richiedere di, allungare o ridurre la durata del mutuo, per un massimo di dieci anni, conservando la condizione che, alla scadenza del mutuo, il cliente non abbia superato i 75 anni